Randos Chene Empereur , Randos Chene Empereur

Esiliato dal 1814, Napoleone Bonaparte lasciò l’isola d’Elba il 26 febbraio 1815 al fine di riprendersi la corona imperiale.  

Sbarcò il 1° marzo a Golfe-Juan e si incamminò verso Cannes poi Grasse il giorno dopo. Fece una sosta per pranzare sotto una quercia sull’altopiano di Roquevignon a nord di Grasse chiamato da allora “plateau Napoléon” (altopiano Napoleone).     

L’area è stata ripulita e riqualificata. La quercia si trova tuttora allo stesso posto.

Non essendo compiuti i lavori di costruzione della strada imperiale ordinati nel 1802, Napoleone si avviò a piedi verso i primi contrafforti alpini lasciando un segno indelebile in alcuni luoghi: Saint-Vallier-de-Thiey, Escragnolles e Séranon in particolare.   

Oggi, l’Area di sosta Chêne de l’Empereur offre una vista panoramica sulla città di Grasse e sulla Costa Azzurra e accoglie molti turisti che percorrono in lungo e in largo la Strada Napoleonica nelle vicinanze della Città dei Profumi.

 

In questo opuscolo, ti proponiamo 4 escursioni in partenza da questo luogo: 
- l’anello di Roquevignon, 
- la Torre della Marbrière, 
- Saint-Christophe / La Marbrière, 
- Sulle orme di Napoleone

 

SCARICA LA BROCHURE (francese)


S'y rendre :

Sosta Chêne de l'Empereur (Quercia dell’imperatore)
Route Napoléon (RN 85)
06130 GRASSE


Randonnée pédestre
Carte / Géolocalisation

43.667134334224, 6.9196593761444

Accessible PMR
Désactivé